Archivio

Archivio Marzo 2007

APPUNTAMENTO CON LA “COPPI E BARTALI” A FINALE EMILIA

27 Marzo 2007 Commenti chiusi


Il grande ciclismo torna nuovamente a Finale Emilia il 30 marzo. La nostra città, infatti, ospita larrivo della 4° tappa (Carpi-Finale Emilia) della Settimana Ciclistica Internazionale Coppi e Bartali, gara a tappe riservata ai professionisti. La manifestazione, organizzata dal G.S. Emilia del patron Adriano Amici, è ormai diventata un vero e proprio banco di prova per i più grandi Campioni del ciclismo internazionale in vista delle Classiche del Nord e dei grandi Giri.
Alla Coppi e Bartali sono iscritte 25 squadre, tra le quali dieci inserite nel circuito dell’ U.C.I. Pro Tour: le italiane Lampre, Liquigas e Milram, le belghe PredictorLotto e Quick StepInnergetic, le tedesche Gerolsteiner e T-Mobile, la spagnola Saunier Duval, la kazaka Astana e la francese AG2R oltre alla locale Ceramica PANARIA, per un totale di circa 200 corridori in rappresentanza di 25 Nazioni.

Categorie:Senza categoria Tag: , , , ,

Appuntamenti primaverili

20 Marzo 2007 Commenti chiusi


Presso il caffè del Castello Estense di Ferrara

:: MINERVA EDIZIONI :: segnala la presentazione de

IO SONO IL MILITE IGNOTO di Gian Pietro Testa

:: Il primo romanzo dedicato all¹eroe sconosciuto ::

Le vicende del soldato senza nome, simbolo universale dell¹amor di
Patria,
il racconto della sua breve vita, usata e stroncata sul campo di
battaglia.
Un romanzo vibrante e ironico, narrato in prima persona, in cui passato
e
presente si intrecciano in un grido di denuncia accorato contro la
retorica
di ogni potere.

Ne parlerà con l¹autore Maria Pace Ottieri

In collaborazione con Provincia di Ferrara ­ Assessorato alla Cultura -
e Mel Book Store Ferrara

Un amico mi segnala anche una serie di manifestazioni a Pilastri:
Mercoledì 21 Marzo 2007 0h 8m 29s
Equinozio di Primavera: il Ciclo Riproduttivo è al suo Apice.

Mercoledì 21 Marzo 2007 22h 00m 00s: Il Sogno si risveglia a La Fondazione
- Spettacolo di arte celebrativa
Giovedì 22 Marzo 2007 21h 30m 00s: Il Laboratorio incontra il sapere
culinario – Cena degl’affiliati
Venerdì 23 Marzo 2007 22h 00m 00s: Carlo Barilla Remember Carlo Barilla -
Live performance del Primo Apostolo
Sabato 24 Marzo 2007 18h 30m 00s: Abc Celeste Live Destruction Version
Sabato 24 Marzo 2007 21h 30m 00s The Black Magic Sandwich Live Apocalipse
Version
Domenica 25 Marzo 18h 30m 04s: Live Acustic Jam Next Version

Tutte le sere in qualsiasi momento ci saranno i maccheroni bucolici e i
salumi georgici.
La Fondazione opera nel mondo degli uomini…

Categorie:Senza categoria Tag: ,

Corpi senz’anima

17 Marzo 2007 Commenti chiusi


Si inaugura il 17 marzo alle 18 la mostra di Alessandro Borghi presso la Società Operaia di Bondeno.
E’ previsto aperitivo e concerto con “Tea for two”: Marta Poltronieri (voce), Michael Luppi (chitarra).
Riferimenti: Orari

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

Acquistare on-line, supplemento

16 Marzo 2007 Commenti chiusi


Aggiungo qui qualche informazione ulteriore all’articolo citato sotto; in particolare le modalità per acquistare a rate e il diritto di recesso. Quest’ultimo si può far valere entro 5 giorni dal ricevimento della merce, che però deve essere restituita nell’imballo originale; in caso di malfunzionamento risponde, anche on-line, il venditore nei limiti della garanzia (qui e altrove bisogna fare attenzione che il prodotto sia destinato al commercio in Italia, perché la garanzia è relativa al paese di vendita).
Per il pagamento a rate ci si registra nel sito della banca o della finanziaria a cui si appoggia il negozio, si scarica il contratto già compilato e mancante solo delle firme, e lo si restituisce assieme a: fotocopia documento di identità dell’acquirente; fotocopia codice fiscale; fotocopia busta paga o pensione o denuncia redditi; fotocopia ricevuta di pagamento di una utenza domestica (gas, luce, telefono) e si spedisce il tutto per raccomandata alla finanziaria.
Entro 5 giorni lavorativi si ha la risposta e il prelevamento avviene mensilmente dal proprio conto corrente bancario fino ad estinzione del debito; a parte l’imposta di bollo, nel mio caso non c’erano altre spese o interessi.
Altro punto da considerare le spese di trasporto (dai 5 ai 10 euro circa) per spedizione tramite corriere. Il problema è farsi trovare a casa: normalmente viene fissato un appuntamento; altra opportunità sono i TNT point dove ci si può recare a ritirare la merce: qui a Bondeno è il negozio Buffetti in via De Amicis.
Qualcuno si domanderà se vale la pena tutto questo traffico; la valutazione può essere solo personale: i prezzi mediamente sono il 10-15% in meno dei supermercati (salvo offerte o sconti particolari). A volte mi è capitato di trovare in negozio lo stesso articolo a una diecina di euro di meno e l’ho acquistato lì.
Si può dire che Internet è un mezzo insostituibile per valutare la più ampia gamma possibile di articoli e di offerte (tenendo presente che il software mediamente negli USA costa meno, vedi Windows Vista) dopo di che, se uno ha fretta o non può fare a meno di vedere l’oggetto nella sua “fisicità”, può sempre fare un giro nei negozi.
Riferimenti: Articolo su Bondeno.com

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

Manifestazioni a Bondeno

12 Marzo 2007 1 commento


Domenica 11 marzo si chiudeva la mostra “Metafore viventi” (cfr.http://virtuale.bondeno.com/cronaca/mostre.htm) alla Società operaia di Bondeno; era previsto un concerto dell’autore David Merighi che è anche voce solista e piano dei Fragil Vida (http://myspace.com/fragilvida) un gruppo finalese che gode di una certa notorietà.
L’autore ha accolto me e chi mi accompagnava con molta gentilezza, illustrandoci anche sommariamente le sue opere, poi, assieme all’assessore Alan Fabbri, lui e Daniele Merighi (batteria) sono usciti per prendere un caffé. Dando un’occhiata in giro ho visto anche tre locandine che annunciavano due mostre in pinacoteca (iniziate il 24 di febbraio) e una presso la società operaia che inizia il 18 marzo; non le avevo viste da nessun’ altra parte, e nessuna comunicazione in merito era pervenuta alla redazione.
Sarà per questo che alle 21 e 30, ora di inizio del concerto, non c’era assolutamente nessuno in sala?
Non so come sia finita, perché, non avendo io più l’età per sedermi per terra (non c’erano sedie) ad aspettare l’inizio di un concerto, me ne sono andato alle 21 e 38, ma ho l’impressione che a Bondeno, se uno vuole del pubblico, deve portarselo da casa!

Riferimenti: Fragil Vida

Categorie:Senza categoria Tag: ,