Archivio

Archivio per la categoria ‘Spettacoli’

Eire, suoni di Irlanda

19 Agosto 2017 Commenti chiusi

Pubblicato il programma ufficiale dei concerti della nuova edizione di Eire! la festa dei suoni d’Irlanda a Bondeno

Dal 25 al 27 agosto la cittadina ferrarese ospiterà la nuova edizione di quello ormai considerato come uno dei festival più importanti a livello mondiale per quel che riguarda la musica tradizionale irlandese. Sul palco quest’anno alcune leggende dell’irish trad come Frankie Gavin e gli Usher Island di Michael Mc Goldrick e Donal Lunny

Si preannuncia un’altra edizione “col botto” quella di Eire! La Festa dei suoni d’irlanda, il festival dedicato alla musica e alla danza tradizionale irlandese che ormai come ogni anno si tiene a Bondeno in provincia di Ferrara. Un’edizione attesissima sia per i numeri con oltre 300 musicisti che dal 25 al 27 agosto faranno della cittadina ferrarese ancora una volta la capitale della musica irlandese nel mondo, quanto per i grandi nomi in cartellone.
Quella del 2017 sarà un’altra edizione di Eire! dedicata alle leggende della musica irlandese, come già fu in passato con il concerto dei Dubliners. Quest’anno sul palco di Piazza Garibaldi il 26 agosto ci saranno gli Usher Island, la nuova band di Michael Mc Goldrick, Donal Lunny, Andy Irvine (Ex Planxty), John Doyle e Paddy Glackin. Altro mostro sacro della musica irlandese che quest’anno sarà presente a Bondeno Frankie Gavin, violinista della storica band De Dànnan, che si esibirà insieme al flautista italiano Tommaso Tornielli e a Sean McElwain il 26 agosto.

Ma gli ospiti del festival sono moltissimi ed i concerti e gli eventi si susseguiranno senza sosta per tutti i tre giorni. Tra gli altri grandi ospiti dall’Irlanda i Breaking Trad con Donal e Niall Murphy e Mike Galvin che suoneranno in concerto il 25 agosto. Sul palco di Eire ci saranno anche molte band italiane di non meno valore, come i Magàirlin, i Seàclaid, i locali Les Irlandiis, gli Hidden Note ed i romani That’s All Folk! che presenteranno il nuovo cd “Waiting for Kathy”.
A proposito di presentazioni di dischi, anche quest’anno è prevista una ricca anteprima del festival, il 24 agosto con il concerto di inaugurazione di Jack Talty, leggenda della concertina, che in piazza Garibaldi alle ore 20 presenterà il suo nuovo disco “In Flow”. Per l’occasione la direzione di Eire! ha organizzato una cena speciale di raccolta fondi per sostenere le attività del festival.

Come ogni anno gli eventi del Festival non si limiteranno ai soli concerti. Più di 30 session con oltre 300 musicisti partecipanti da tutto il mondo invaderanno i locali e i ristoranti di Bondeno, facendo di Eire! uno degli appuntamenti più importanti a livello mondiale per quel che riguarda la musica irlandese. Inoltre tantissimo sarà lo spazio dedicato alla danza tradizionale irlandese, con Cèili (feste da ballo) che si terranno ogni sera e al balfolk, con il doppio appuntamento in Piazza Garibaldi il 26 e il 27 agosto di Accordzeàm e con il concerto del duo Lipparini–Calanca in Piazza Costa il 25 agosto.
Tutti i concerti, le session e le feste da ballo di Eire! sono ad ingresso gratuito.

Gran finale

30 Luglio 2017 1 commento

Gran finale a Stellata di Bondeno (FE) del festival re-Woodstock domenica 30 luglio a completare un week-end all’insegna del grande rock.

Anche la domenica si parte alle 10.00 con il “risveglio collettivo” ad aprono i battenti tantissime attività come la biodanza, lo Yoga per bambini e adulti, la trance dance, il raduno dei bikers e quello dei maggiolini e pullmini Volkswagen, il mercatino tematico, che continueranno lungo tutto l’arco della giornata.

Alle 16.00 sul palco 2 la seconda giornata del il re-contest concorso dedicato alle band che si ispirano ai fantastici anni 60 e 70.

Alle 19.00 ci si sposta sul palco principale ci sarà il saluto al popolo di re-Woodstock e quindi via alla musica con i liguri Southern Cross, progetto nato dall’incontro di tre musicisti accomunati da un background musicale comune e dalla passione per la musica di Crosby, Stills, Nash & Young.

Alle 20.20 l’intervento di Matteo Guarnaccia, illustratore, pittore, saggista, grande esperto della “controcultura”.

Alle 20.40 sarà il cantante e chitarrista trevigiano Lele Croce a rievocare la storica performance e il repertorio della band americana Country Joe & The Fish.

A seguire Renato Marengo, giornalista e conduttore radiofonico, ci regalerà qualche chicca sul festival del 1969 e dalle 22.15 saranno i Mardi Gras considerati uno dei migliori tributi dei Creedence Clearwater Revival, a far rivivere la musica della band capitanata dal chitarrista John Fogerty.

Dopo di loro, poco dopo le 23.00 toccherà a The Black Jam Band, che per re-Woodstock hanno deciso di omaggiare i Jefferson Airplane, la band simbolo della “Summer of love” capace di mescolare blues e psichedelia.

A chiudere la manifestazione, attorno alla mezzanotte saranno i Woodstock Alive a riproporre la musica di Joe Cocker, artista che proprio grazie alla sua esibizione al festival ottenne grandissima visibilità internazionale.

Anche alla domenica c’è molto altro da vedere e da provare oltre alla musica, sia all’interno che all’esterno dell’area: lo Street food con cibi americani ed italiani, l’area psichedelica di condivisione di pace, armonia e amore, il mercatino tematico, un raduno di pullmini Volkswagen, maggiolini e bikers, i marines che cercheranno di reclutarvi per il Vietnam e nell’abitato di Stellata una ricostruzione dell’Italia della fine degli anni sessanta.

L’ingresso per la singola giornata, a partire sin dall’apertura del mattino, è di 10 euro.

Tutte le informazioni e i dettagli sul sito ufficiale www.re-woodstock.it

The post Gran finale per Re-Woodstock: è summer of love a Stellata di Bondeno appeared first on SulPanaro | News.

Re-Woodstock

29 Luglio 2017 1 commento

Dopo la serata inaugurale di ieri, riapre i battenti dalla mattinata di oggi,  sabato 29 luglio, il re-Woodstock festival alla Rocca di Stellata di Bondeno (FE) con un programma ricchissimo di attività ad esibizioni che vi faranno letteralmente fare un viaggio nel tempo.

Si parte alle 10.00 del mattino con il “risveglio collettivo” ad aprono i battenti tantissime attività come la biodanza, lo Yoga per bambini e adulti, la trance dance, il raduno dei bikers e quello dei maggiolini e pullmini Volkswagen, il mercatino tematico, che continueranno lungo tutto l’arco della giornata.

La musica al sabato inizia alle 16.00 sul palco 2 con il re-contest una competizione musicale aperta a tutte le band che si ispirano ai fantastici anni 60 e 70.

Alle 19.00 ci si sposta sul palco principale dove, dopo il saluto di rito, inizia la musica con i Woodstock Alive che ripropongono i brani di colui che aprì l’evento del 1969, Richie Havens.

Salirà poi sul palco Gianni Della Cioppa, autore di numerose pubblicazioni e collaborazioni ad enciclopedie musicali che attualmentecollabora con le riviste Classic Rock e Classix!

Quindi alle 20.10 il cantante e chitarrista blues MisterMat, alias Matteo Favretto, interpreta con il suo gruppo un nome meno conosciuto di quel famoso festival, il combo inglese Keef Hartley Band.

Alle 21.00 tocca poi ad un personaggio che non ha bisogno di presentazioni, ovvero Red Ronnie, l’istrionico conduttore televisivo e critico musicale.

Alle 21.30 salirà sul palco la Johnny Winter Tribute Band l’omaggio di un gruppo di musicisti marchigiani al bluesman texano che ha fortemente influenzato con il suo stile le sonorità della chitarra rock.

A seguire, alle 22.15 circa, uno dei gruppi certamente più stravaganti di questa manifestazione, gli svizzeri Aoxotxoa, che ci faranno rivivere la musica della band più rappresentativa dello spirito eclettico dell’epoca di Woodstock, i Grateful Dead.

Dopo un nuovo intervento di Gianni Della Cioppa alle 23.40 toccherà ai lombardi Borboleta salire sul paljco con il compito di riproporre una delle esibizione di maggiore impatto nel 1969, quella dei Santana.

A mezzanotte e mezza Red Ronnie ci svelerà alcune curiosità su una delle icone della musica rock, Jimi Hendrix e sulla sua performance a Woodstock. A far rivivere la leggenda, a partire dall’una di notta ci penseranno gli Are You Experiencedstorica band di Birmingham, che da vent’anni il più importante tributo europeo alla musica di Jimi Hendrix.

Da ricordare che oltre alla musica c’è molto altro, sia all’interno che all’esterno dell’area: lo Street food con cibi americani ed italiani, l’area psichedelica di condivisione di pace, armonia e amore, il mercatino tematico, un raduno di pullmini Volkswagen, maggiolini e bikers, i marines che cercheranno di reclutarvi per il Vietnam e nell’abitato di Stellata una ricostruzione dell’Italia della fine degli anni sessanta.

L’ingresso è di 10 euro per la singola giornata, 15 euro per due giornate e 20 euro per l’abbonamento all’intera manifestazione.

Tutte le informazioni e i dettagli sul sito ufficiale www.re-woodstock.it

LEGGI ANCHE: Re-Woodstock, ci siamo: a Stellata comincia il grande revival

LEGGI ANCHE: Woodstock rivive a Stellata di Bondeno: dal 28 al 30 luglio tornano gli anni ’60

 

The post Re-Woodstock, oggi i tributi alle esibizioni di Santana e Jimi Hendrix appeared first on SulPanaro | News.

Fiera di Gaiba

25 Luglio 2017 Commenti chiusi
Categorie:Teatro Tag:

Finale sotto le stelle

20 Luglio 2017 1 commento
Categorie:Cinema Tag:

Contemplazioni

9 Giugno 2017 Commenti chiusi

Eventi, laboratori, spettacoli e installazioni nel centro storico di Cento per promuovere la cultura dell’arte e del fare insieme e offrire a tutti spazi per diffondere creatività. Venerdì 16: Silent Party in Piazza Guercino.

Categorie:Argomenti vari Tag:

Micalizzi a Bondeno

21 Ottobre 2016 Commenti chiusi

Prosegue il Festival ariostesco con la presentazione del libro di Paolo Micalizzi (storico e critico cinematografico) “L’Orlando Furioso e il suo mondo nel cinema italiano”, giovedì 27 ottobre alle ore 21,00 presso la Sala 2000 di Bondeno; seguiranno clip cinematografiche.

Categorie:Cinema, conferenze Tag:

Una cena con racconto

4 Ottobre 2016 Commenti chiusi

Una Cena con Racconto, nella suggestiva location interna dei saloni del Country Club di Fossadalbero (Ferrara). Una serata imperdibile all’insegna dell’Emilianità. Un’unione di suggestioni letterarie e teatrali, sapori e antichi luoghi della memoria. La Teresa in “bichini” è tratto dal libro ‘L’osteria della Fola” di Giuseppe Pederiali. Danno voce a questa avventura: Cristina Guzzinati, Gabriella Paluzzi, Rossella De Gaetano, Luca Anastasi, Paolo Mazzucchelli, Giuseppe Tretola, Luca Roli, Lamberto Paluzzi, Roberto Scaglianti con l’accompagnamento musicale di Riccardo Scandiani.
La Storia
Una storia che inizia a Finale Emilia (Mo), dove si vociferava che “la bella del paese” fosse a PortoGaribaldi in vacanza e “osasse” indossare il Bikini. Ecco che allora un gruppo di amici organizza, col pretesto di scoprire se la “voce” corrisponde a verità. Un “avventuroso” viaggio in corriera, al quale, alla fine, parteciperà praticamente tutto il paese.
Tanti i personaggi che si incontrano in questo viaggio. Protagonista (forse autobiografico) il giovane Vittorio, adolescente, che si ritrova coinvolto, nell’avventura. Gli amici del bar della Fefa: Tailor, il professor Sugameli, il vecchio Barabani. Le donne della bassa come la Nerina o l’Ornella. Le donne dei dancing e dei film come Silvana Mangano, l’autista stesso della corriera, Romolo e la sua bella moglie Renata. L’autore si serve degli occhi del giovane Vittorio per descrivere i paesaggi, i personaggi, le storie delle nostre terre, l’onestà dei sentimenti; ricordi ancora vivi in molti di noi o chiuse in un cassetto della memoria…. e qualche curiosità.

La serata di Sabato 15 ottobre 2016 inizierà alle ore 20.30 con la Cena del contadino, accompagnata dagli allievi del corso di teatro di Lorenzo Guandalini e dell’associazione teatrale Calliope di Ferrara.

La serata è aperta sia ai soci che agli ospiti. Prenotazioni al numero 348 3191400.

Categorie:Argomenti vari, Argomenti vari Tag:

Vecchioni a festambiente

2 Agosto 2016 Commenti chiusi

Venerdì 12 agosto sul palco di Festambiente salirà Roberto Vecchioni, autore di successi senza tempo quali “Samarcanda” e vincitore nel 2011 del Festival di Sanremo con la canzone “Chiamami ancora amore”. Quest’anno il festival nazionale di Legambiente durerà 11 giorni, un giorno in più dello scorso anno, partendo venerdì 5 agosto e terminando domenica 15 agosto. Tema principale della ventottesima edizione sarà l’economia civile.

 

“Per noi è un gran piacere ospitare al festival nazionale di Legambiente – afferma Angelo Gentili, coordinatore nazionale di Festambiente – un cantautore impegnato come Vecchioni. Il professore oltre a essere un eccellente musicista ha tenuto molte conferenze nelle scuole e nelle università italiane e francesi, insegnando l’evoluzione storica e letteraria della forma canzone. Inoltre il suo libro La vita che si ama è pienamente in linea con il tema del festival, l’Economia civile e l’Economia della felicità, e affronta tutti i risvolti nel testo dedicato ai figli. Un artista di grande livello che siamo felici di poter riavere tra di noi”.

 

Una pietra miliare della musica Italiana, il grande cantautore e apprezzato scrittore Roberto Vecchioni propone il tour “La vita che si ama” la cui protagonista indiscussa è “la felicità”. Il suo spettacolo è, infatti, legato a doppio filo con il suo ultimo libro, dal titolo omonimo, nel quale dedica delle lettere sulla felicità ai suoi figli. Un’esperienza unica, piena di emozioni, un percorso  costituito dai frammenti della memoria personale del “Professore” racchiusi in 45 anni di meravigliose canzoni, che daranno vita a una serata imperdibile.

 

Salva

Categorie:Spettacoli Tag: ,

Cento d’estate 2016

22 Luglio 2016 Commenti chiusi

Dal 18 Luglio al 24 Agosto 2016, dalle ore 21.30 – Piazza della Rocca

Tornano gli Eventi dell’estate centese: concerti, spettacoli ed animazione. Dal 25 al 28 luglio il Rocka Rolla Festival – VIII Mostra Scambio del Cd e del Vinile, nei locali interni della Rocca. Gli spettacoli sono ad ingresso libero, salvo ove espressamente indicato.

pieghevole cento d estate 1
Lunedì 18 luglio
DAN STUART TRIO

Dan Stuart, voce e leader dei Green on Red, gruppo musicale che animava la scena del “paisley underground” di Los Angeles degli anni ’80, fa tappa a Cento in occasione del suo tour italiano. Con lui sulla scena anche Antonio Gramentieri alla chitarra elettrica ed Enrico Mao Bocchini alla batteria. In veste di special guest anche Franz Valtieri al sax.

Mercoledì 20, giovedì 21, venerdì 22 luglio, sabato 23 luglio
CIRQUE BIDON in BULLE DE RÊVE

Lo spettacolo propone numeri di arte e poesia, riprendendo la tradizione dei circhi storici e tradizionali. La compagnia, che si sposta di paese in paese su carovane trainate solo da cavalli, nasce nel ’74 in Bretagna, da François Bidon che impara il mestiere dai circhi tradizionali ma dà vita ad un circo più teatrale dove l’ironia, la poesia, il sogno sono preferiti all’exploit tecnico. Con la sua ultima creazione “Bulle de Rêve” porterà una performance in cui il riso, la poesia, la musica, le evoluzioni accompagneranno il pubblico a guardare in fondo ai propri sogni, nella magia di una scena senza chapiteau.
Ingresso a pagamento: € 12,00 intero – € 8,00 ridotto – gratuito fino a 4 anni

Lunedì 25 luglio
ROCKA ROLLA FESTIVAL
CARTER SAMPSON + HIDDEN AGENDA

La regina dell’Oklahoma, spettacolare cantautrice americana, in tour in Italia con il gruppo olandese Hidden Agenda, che ci farà ballare e divertire con uno spumeggiante repertorio dal sound anni ’70.

Martedì 26 luglio
ROCKA ROLLA FESTIVAL
STEVEN TADROS (tributo a Elvis Presley)

Steven Tadros, artista canadese di grandissimo talento, italiano di adozione, è uno dei più affermati cantanti Rock & Roll del circuito italiano. Si presenta al pubblico con la sua incredibile presenza scenica e la sua voce indimenticabile, potente ed aggressiva, ma docile e delicata al tempo stesso.

Mercoledì 27 luglio
ROCKA ROLLA FESTIVAL
THE REBEL (Tributo a Bob Marley)

The Rebel è un side project della rock band italiana Plan de fuga che desidera mischiare la musica reggae ad altre tendenze musicali. Il progetto è dedicato alla reinterpretazione di una speciale selezione di brani di Bob Marley, arricchiti nel sound da contaminazioni rock, funk e psichedeliche, che si traducono in sperimentazioni strumentali e improvvisazione nel set live.

Giovedì 28 luglio
ROCKA ROLLA FESTIVAL
ACID QUEEN (JANIS JOPLIN TRIBUTE)

Tributo alla regina del rock-blues a opera dei The Acid Queen, On The Road per tutta l’Italia, con uno show collaudato e sempre in continua evoluzione, oggi più affiatati e coinvolgenti che mai.
Alla voce sempre lei: l’unica, inconfondibile Francesca “The Queen” Di Dionisio, strepitosa performer, regina del palcoscenico, nella sua voce sono riassunte l’anima calda del Soul, la spiritualità del Gospel, la tristezza lancinante del Blues e tutta la magia della Psichedelia-Rock.

Mercoledì 3 agosto
FREERAGGIO

Band bolognese con due CD all’attivo, “Sky Hi Fi” e “A more Blue”, che sul palco della Rocca proporrà brani tratti dalle loro due produzioni, dalle atmosfere pop blues psichedeliche.

Venerdì 5 agosto
SOUVENIR D’ITALIE (musica italiana da salotto)

Il gruppo ripropone le più belle canzoni dei più importanti cantautori italiani, andando a ricercare anche materiale insolito e poco ascoltato. Il tutto elegantemente riarrangiato in acustico con fisarmonica, chitarra e contrabbasso.

Martedì 9 agosto
TWOONE… 4 GROOVE!

Un duo d’eccezione che vi terrà compagnia per tutta la serata in un viaggio tra il Rock dei Creedence, i Police, il Funky di James Brown, la bossa di Al Jarreau e tanti altri…..impreziositi dall’inconfondibile voce e dalle percussioni di Andrea Buttazzo e dall’organo Hammond di Daniele Hammond De Rosa, con la partecipazione del chitarrista Dave Pola.

Martedì 16 agosto
BIRTHH

Una cantautrice di grande talento e spessore artistico che a 19 anni ha già fatto un tour negli Stati Uniti. Ora si presenta al pubblico centese con il suo primo CD “Born in the wood”, che sicuramente incanterà i presenti con le sue affascinanti sonorità folk elettroniche.

Giovedì 18 agosto
BOB MALONE BAND

Membro della band di John Folgerty dei Creedence Clear Water Revival. Compositore, cantante, pianista ed entertainer eccezionale, Bob Malone è un songwriter ironico e acuto, che ha nelle dita totale padronanza dell’intero spettro della musica americana, dal blues al jazz, dal ragtime al boogie, dal rock and roll al pop.

Mercoledì 24 agosto
JOHN STRADA & THE WILD INNOCENTS
For true rockers only

Un’occasione da non perdere per ascoltare in anteprima alcuni brani del nuovo album “Mongrel”del nostro rocker John Strada. Sarà un fiume di Rock’n'Roll!

Gli spettacoli sono ad ingresso libero, salvo ove diversamente indicato.

pieghevole cento d estate 2
Download
Categorie:Argomenti vari Tag: